Il supporto per Windows 7 sta per terminare.

Tutte le cose belle giungono a una fine, persino Windows 7. Dopo il 14 gennaio 2020, Microsoft non fornirà più aggiornamenti della sicurezza o supporto tecnico per i PC con Windows 7. Però puoi passare a Windows 10 senza rimpianti.

Hai domande? Abbiamo delle risposte

Che cosa significa "fine del supporto" ?

A partire dal 14 gennaio 2020, Windows 7 non sarà più supportato da Microsoft tramite i consueti aggiornamenti. A fine ciclo di vita, Windows 7 si appresta quindi a diventare un sistema obsoleto ed esposto a falle di sicurezza sempre più grandi con il passare del tempo, con crescenti possibilità di violazione del sistema e sottrazione, danneggiamento o cancellazione dei dati contenuti.

Che cosa si deve fare?

Si prospetta la necessità di effettuare l’upgrade a Windows 10 di tutte le postazioni di lavoro. Per andare incontro alle esigenze di tutti, proponiamo tre soluzioni:

  • Acquistare a un nuovo computer con Windows 10. I PC moderni sono più veloci, leggeri, ma anche potenti e più sicuri.
  • Aggiornare i computer esistenti a Windows 10. È possibile aggiornare i PC con Windows 7 se dispongono già di una licenza compatibile.
  • Acquistare un computer refurbished con Windows 10. Sono computer usati, ricondizionati, rimessi a nuovo e garantiti 12 mesi, a cui viene applicata una speciale licenza MAR "Microsoft authorized refurbisher". Hanno il vantaggio di avere un prezzo molto più basso rispetto al nuovo.
Come aggiornare il PC esistente a Windows 10 ?

DM Systems vi viene in aiuto, eseguendo le operazioni di upgrade a Windows 10 in estrema sicurezza senza alcun rischio di perdita dei dati.

Cosa succede se si continua ad utilizzare Windows 7?

È possibile continuare ad usare Windows 7, ma dopo il termine del supporto i PC saranno più vulnerabili ai rischi per la sicurezza e ai virus. Windows 7 continuerà a funzionare, ma non ricevendo più da Microsoft gli aggiornamenti software e gli aggiornamenti della sicurezza, non sarà più conforme all'attuale normativa Privacy - GDPR.

Perchè passare a Windows 10 Pro?.

I dispositivi Windows 10 Pro sono più veloci e sicuri. Un dispositivo moderno, dall'avvio rapido ed estremamente reattivo può davvero fare la differenza facendoti procedere rapidamente quando stai cercando di completare un lavoro. Inoltre, grazie alle funzioni di sicurezza dei dispositivi Windows 10 Pro di ultima generazione, ti proteggi dalle minacce. Gli hacker non sono l’unico problema. Dispositivi smarriti o rubati, malware e anche virus, costituiscono un rischio concreto.

Scegli il tuo nuovo device con Windows 10 Pro.

Siamo Business Partner HP e offriamo soluzioni client/server complete. Anche in Noleggio operativo, una modalità che permette di utilizzare un bene senza doverlo acquistare, permettendo così di abbattere i costi gestionali pagando un piccolo canone mensile.

NOTEBOOK HP ELITE

ELEGANTI E POTENTI Provate lo stile, la potenza e la flessibilità dei PC più sicuri e versatili

DESKTOP HP PRO

EFFICIENZA PER IL BUSINESS PC business tradizionali con la perfetta combinazione di prestazioni, espandibilità e convenienza.

WORKSTATION HP

POTENZA SU CUI CONTARE Le workstation HP Z sono progettate per le applicazioni più esigenti e le attività che richiedono elaborazioni intensive.

Come passare a Windows 10 Pro?

Se vuoi aggiornare un dispositivo esistente, acquistarne uno nuovo o hai semplicemente bisogno di assistenza per l' installazione, possiamo fornirti l'aiuto di cui hai bisogno.